Seleziona una pagina

Molti di noi hanno dei capi attribuibili allo stile da skater nel nostro armadio. Che si tratti di felpe Billabong, o di sneakers Vans, o zaini Eastpak… ma cosa si intende quando parliamo di stile da skater?

Lo skate style è riferibile prima di tutto, ovviamente, agli skaters. Il loro vestiario si configura come una moda già dalla fine degli anni ’90 (il cui revival continua inarrestabile) agli inizi degli anni 2000, quando Avril Lavigne cantava Sk8r Boi e diventava una delle pioniere dello stile skater. Addirittura, alla Paris Fashion Week del 2016, Dior sfoggiò la sua collezione autunno/inverno proprio decorando le passerelle come se fossero piste da skate e con vari capi ispirati allo stile ma, naturalmente, rivisitate in chiave haute couture.

Con il loro loose fit, fantasie colorate e alcune delle marche più in voga del momento, vediamo un po’ come si sviluppa e prende forma lo stile da skater!

Come vestirsi in stile skate

Giustamente (o meno, per gli appassionati del genere) lo stile da skater non è più confinato alle rampe da skate e si configura oggi come una vera e propria moda, anche se questo fa un po’ storcere il naso agli skater che praticano questa disciplina. Non dovete quindi per forza sapere andare in skateboard oppure possederne uno per riuscire a portar bene questo stile.

Lo stile da skater è quello che prende una larga fetta di ciò che è considerabile oggi come streetwear e nasce negli anni ’70, quando in America gli skater erano riconoscibili grazie ai loro jeans strappati e Converse totalmente distrutte abbinati con felpe e t-shirt oversize e cappellini con la visiera.

ragazzo skater seduto

Comodità è la parola d’ordine

Per gli skater, essere abili nel fare i propri tricks sullo skate è essenziale e per farlo devono imperativamente indossare dei capi che siano comodi proprio per garantire libertà di movimento. Anche se può capitare che gli skater indossino indumenti più aderenti, questi sono sempre fatti con materiali che consentono loro totale libertà di movimento.

Le scarpe adatte

Questo vale anche per le scarpe: gli skater prediligono sneakers che abbiano una buona aderenza sul terreno. Nonostante siano sempre di più le marche di street style in circolazione, è consigliabile rimanere sulle marche classiche per ottenere un look più autentico. Le sneakers per eccellenza utilizzate dagli skaters sono le Converse e le Vans. Soprattutto quest’ultima è ormai definita come la marca dello street style e skater style per eccellenza.

Pantaloni da skaters

I jeans larghi – o ancora più generalmente i pantaloni larghi – sono associati allo stile da skaters, ma non sempre sono la scelta migliore per il vostro out prima di tutto per le stagioni calde, durante le quali è preferibile scegliere dei pantaloni più corti, in inglese letteralmente cargo shorts magari con una trama in stile camouflage, per il loro loose fit e soprattutto per il loro numero di tasche che risultano essere anche molto comode!

ragazza skate

Per quanto riguarda la stagione invernale, invece, la scelta diventa davvero molto ampia perché negli ultimi anni sono tornati di moda jeans e pantaloni baggy anche per le ragazze, come i mom jeans e i boyfriend jeans, anche se per le ragazze rimane ancora radicata la moda dei jeans skinny, specie se strappati. In più, proprio grazie al fatto che i jeans wide leg adesso siano di moda anche se slavati, strappati o slabbrati, questo li rende ancora più comodi essendo un capo del quale non doversi preoccupare troppo. Per gli uomini, anche i pantaloni cargo – non in versione shorts – si dimostrano un’ottima alternativa ai jeans baggy.

Per il total look, abbinate uno stile oversize anche per le t-shirt da abbinare per mantenere uno stile da skater molto semplice.

Camicie di flanella

D’ispirazione un po’ vintage ma perfette da abbinare allo stile da skater sono le camicie in flanella. Si possono trovare a poco prezzo nei negozi vintage ma ormai sono disponibili anche nelle maggiori catene d’abbigliamento di tutto il mondo, generalmente sempre a prezzi accessibili. Che siano portate sopra una t-shirt sbottonate, oppure su un paio di jeans skinny (ma elasticizzati!) chiuse fino all’ultimo bottone, danno all’outfit quel tocco in più di ispirazione anni ’90 al nostro stile da skater, che oggi risulta essere più attuale che mai. Non vi resta che provare!

ragazzo skater con camicia

T-shirt da Skaters

Quando si pala di stile da skaters il look si mantiene, come di sicuro avremo capito, su toni edgy e fit loose. Sebbene le ultime tendenze abbinino volentieri capi più aderenti ad altri dalla vestibilità più baggy (come t-shirt oversize e pantaloni skinny o viceversa), ma lo stile da skater ispirato interamente agli anni ’90 preferisce vedere tra di loro tutti capi dal fit loose e questo si applica quindi anche alle t-shirt: con una maglietta nera o bianca monocromatiche non si può davvero sbagliare perché sono colori neutri, che si abbinano bene con tutto, ma se siete fan delle magliette stampate o con slogan particolari, allora marche come Billabong, Maui, Carhartt possono fare al caso vostro.